F.A.Q. per il volontario

F.A.Q. PER IL VOLONTARIO

Quale disponibilità di tempo dovrà dare un volontario?
Quali requisiti sono richiesti per poter aderire al progetto?
Per poter essere autista dell’Ambulaclaun quale patente è necessaria?
In che cosa consiste il trasporto di un bambino o di un anziano? Cosa deve fare il volontario?
E’ necessaria una preparazione specifica?
Ci sarà un’Associazione alla quale appoggiarsi?
Facciamo un esempio

1- Quale disponibilità di tempo dovrà dare un volontario?

Quando il progetto sarà attivo il volontario non avrà alcun obbligo, ma darà la propria disponibilità ogni qualvolta sarà possibile. Il tempo da mettere a disposizione dipenderà dalla distanza del trasporto stesso.  In caso ci fosse la necessità di trasporti lontani, considerando che l’Ambulaclaun sarà a Bergamo, saremo noi stessi ad accordarci con i volontari delle varie zone interessate.

2- Quali requisiti sono richiesti per poter aderire al progetto?

Età maggiore, tanta voglia di donarsi, indossare un naso rosso, portare gioia.

3- Per poter essere autista dell’Ambulaclaun quale patente è necessaria?

E’ necessaria la patente di tipo B ed essere Soccorritore certificato.

4- In che cosa consiste il trasporto di un bambino o di un anziano? Cosa deve fare il volontario?

Consiste semplicemente del tenere allegramente compagnia al bambino e al genitore che lo accompagnerà, all’anziano o alla persona che comunque ne avrà bisogno.
Si dovrà semplicemente essere CLAUN & CLOWN.

5- E’ necessaria una preparazione specifica?

Non si richiede alcuna preparazione se non le conoscenze che già il volontario ha.
Periodicamente durante gli incontri Claun vengono condivisi momenti di formazione e aggiornamento. Periodicamente viene organizzato un corso sulla RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE (non obbligatorio).

6- Ci sarà un’Associazione alla quale appoggiarsi?

L’Associazione è “Unnasorossoper…” che ha uno statuto ed è regolarmente registrata.
Possiede un Codice Fiscale e  un Conto Corrente dove verranno versati i contributi per la continuità dei Progetti.

7- Facciamo un esempio (caso limite)

C’è un bambino da trasportare da Napoli all’Ospedale di Milano.

  • Possibilità 1: un volontario parte da Bergamo (o altra sede dove l’AmbulaClaun è disponibile) per andare a Napoli e ritornare con il bimbo fino a Milano.
  • Possibilità 2: un volontario da Napoli va a Bergamo (o altra sede dove l’AmbulaClaun è disponibile) per prendere l’Ambulaclaun e ritorna a Napoli con a bordo un altro volontario che ritornerà fino a Milano con il bambino.
  • Possibilità 3: un volontario parte da Bergamo, porta l’Ambulaclaun a Firenze dove un altro volontario gli darà il cambio fino a Napoli. Ritornerà poi a Firenze dove avrà nuovamente il cambio.

Le possibilità di utilizzo del mezzo sono moltissime, il tutto si dovrà gestire in base alle disponibilità dei Volontari. Si cercherà di evitare di fare lunghi percorsi a vuoto, programmando in anticipo gli itinerari di servizio.

Questo esempio è un esempio  limite. Conto che la maggior parte dei trasporti saranno regionali per cui la gestione diverrà più semplice.

Ogni cosa andrà comunque vista con il tempo e con l’esperienza.

Credo profondamente in tutto questo e credo nella vostra buona volontà e desiderio di collaborare attivamente con il progetto come volontari claun e clown!

Se avete altre curiosità, consigli, idee o domande scrivete all’indirizzo:

margherito@unnasorossoper.org

 

 

0 risposte a F.A.Q. per il volontario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.